Joaquin Phoenix è stato arrestato mentre manifestava per il clima

Ha parlato dell’impatto dell’industria di latte e carne bovina sul clima. E ha attraversato la piazza in corteo

L’attore reso ulteriormente famoso dal ruolo in Joker, Joaquin Phoenix, è stato arrestato a Washington mentre manifestava per il clima.


Alla manifestazione, il 14esimo appuntamento organizzato dall’attrice Jane Fonda, più volte arrestata nel corso di iniziative ambientaliste, partecipavano anche Susan Sarandon e Martin Sheen, anche lui ammanettato dalla polizia.

Nel corso di Fire Drill Fridays sono state arrestate in tutto 147 persone. L’iniziativa di ieri, 10 gennaio, era concentrata in particolare sul ruolo di banche e investitori che scelgono di finanziare l’industria dei combustibili fossili.

Phoenix ha parlato degli allevamenti che producono latticini e carne di manzo, terzi responsabili a livello globale dell’innalzamento delle temperature: «Quando pensiamo a cosa possiamo fare in questa lotta contro il cambiamento climatico,  c’è qualcosa che potete fare immediatamente e domani ed è scegliere cosa consumate. E’ una cosa fattibile. Io non posso scegliere alcune cose, ho preso un aereo per venire qui oggi ma una cosa che posso fare è cambiare le mie abitudini alimentari», ha detto.

Video scaricato dall’account twitter @FarmSanctuary

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: