ArcelorMittal, Conte riunisce il tavolo a Palazzo Chigi sull’ex Ilva

Lunedì, 20 gennaio, i commissari dell’ex Ilva depositeranno la memoria di repliche nella causa civile in corso a Milano sul ricorso cautelare e d’urgenza per fermare l’addio di Arcelor Mittal al polo siderurgico

È in corso a Palazzo Chigi l’incontro sull‘ex Ilva e sul piano del governo per la città di Taranto. Con il premier Giuseppe Conte sono presenti il ministro per lo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, il ministro per il Sud, Peppe Provenzano, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Mario Turco, e l’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri.


Lunedì, 20 gennaio, i commissari dell’ex Ilva depositeranno la memoria di repliche nella causa civile in corso a Milano sul ricorso cautelare e d’urgenza per fermare l’addio di Arcelor Mittal al polo siderurgico.

Il deposito al giudice Claudio Marangoni, come è stato riferito da fonti qualificate, è una sorta di atto dovuto in attesa di raggiungere il 31 gennaio una intesa più ‘corposa’ rispetto al pre-accordo del mese scorso.

Leggi anche: