Sondaggi: scendono Lega, Pd e M5s. Cala la fiducia in Conte e Salvini

Secondo il sondaggio Ixè realizzato per Cartabianca, gli italiani, inoltre, non credono nella solidità del governo

Segno meno per tutti i principali partiti: la Lega scende di 0,2% e si allontana dal 30% fermandosi al 28%. Cala sempre di 0,2 punti percentuali anche il Pd. Ma a perdere di più è il M5s che scende di 0,7 punti percentuali, piazzandosi al 15,2%. Lo rivela il nuovo sondaggio Ixè realizzato per Cartabianca.


Crescono invece Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni e Forza Italia, rispettivamente di 0,4 e 0,1 punti. Salgono anche Azione, il nuovo partito di Carlo Calenda e Cambiamo! di Giovanni Toti.

Per quanto riguarda la fiducia nei leader politici, cala quella in Giuseppe Conte che si ferma al 39%, stabile al secondo posto Giorgia Meloni. Cala anche Matteo Salvini (31%), sempre più lontano dal primo posto. Cresce invece la fiducia in Nicola Zingaretti e Silvio Berlusconi. Ultimi Luigi Di Maio e Matteo Renzi, rispettivamente al 20 e al 13%.

Gli italiani, inoltre, non credono nella solidità del governo. Alla domanda “Ritiene che l’attuale maggioranza di governo sia solida?”, ha risposto “per niente” il 30%, mentre il 45% ha risposto “poco solida”. Soltanto il 2% la ritiene “molto solida”, mentre per il 17% “abbastanza”.

Leggi anche: