WhatsApp frantuma un nuovo record: oltre due miliardi di utenti. E ora la parola d’ordine è Sicurezza

Ci aveva visto bene Facebook, quando nel 2014 aveva comprato l’app per 19 miliardi di dollari

Sicurezza. Sicurezza. Sicurezza. Fra le parole chiave di questa era tecnologica, questa è decisamente la più importante. Lo si legge bene nel comunicato con cui WhatsApp annuncia di aver raggiunto quota due miliardi di utenti.

Se ogni utente dovesse corrispondere a una persona fisica, il 26% delle persone che vivono sulla Terra avrebbe questa app installata sul proprio smartphone. Ci avevano visto bene i vertici di Facebook quando nel 2014 avevano deciso di spendere 19 miliardi di dollari per comprarla.

E ora l’azienda punta a confortare i suoi utenti sulla sicurezza. Si legge infatti nel comunicato:

«Non scenderemo a compromessi sulla sicurezza perché ciò renderebbe le persone meno sicure.Per una protezione ancora maggiore, collaboriamo con i migliori esperti di sicurezza, impieghiamo tecnologie leader del settore per fermare l’uso improprio della nostra applicazione e mettiamo a disposizione controlli e modi per segnalare problemi, senza sacrificare la privacy».

Foto di copertina: Background photo created by natanaelginting – www.freepik.com

Leggi anche: