Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La foto e la falsa storia della «risorsa» che urina nella metro romana

Secondo gli utenti è uno straniero a Roma, ma l’origine della foto arriva da oltreoceano nel 2014

Il 18 febbraio 2020 un utente di nome Marco pubblica nel gruppo Facebook Bologna d’è desta la foto di un uomo intento a urinare a bordo di un vagone della metropolitana. Secondo l’utente Facebook il fatto sarebbe accaduto a Roma e l’uomo sarebbe una «risorsa», termine usato politicamente per indicare un cittadino straniero in Italia.

«Una “risorsa” sulla Metro romana,avviso alle autorità competenti,se capita a me di assistere a una scema del genere,io lo gonfio,poi fate ciò che volete,sono nullatenente,vi rido in faccia», scrive l’utente Marco dando il via ai commenti degli altri iscritti al gruppo: «ci odiano» scrive Olindo, «E tra un po’ toglieranno pure i decreti sicurezza» scrive Gabriello. La foto, tuttavia, non è stata scattata in Italia.

La foto circola da anni e venne già spiegata nel 2016 a seguito della stessa narrativa proposta agli utenti diffondendola nei gruppi Facebook italiani. In precedenza, nel 2014, venne pubblicata da alcuni cittadini francesi:

La metropolitana in questione è quella di New York, il dubbio doveva giungere una volta notata la mappa appesa poco sopra i sedili:

La prima pubblicazione della foto venne fatta su Instagram il 24 febbraio 2014 dall’account @vio_sagrav gestito da una ragazza di New York di nome Vargas Viomari.

Leggi anche: