Detroit, l’auto della polizia investe e fa volare i manifestanti – il video

«Molte persone sono finite all’ospedale» accusa Ethan Ketner, l’attivista che ha condiviso il video visualizzato quasi 7 milioni di volte su Twitter

Zona sud-ovest di Detroit, una delle tantissime marce che, in memoria di George Floyd, continuano a tenere accesi i riflettori sul razzismo negli Stati Uniti e nel mondo. A un certo punto, un agente alla guida di un mezzo della Detroit Police Department schiaccia l’acceleratore per farsi largo tra la folla. «Ha investito 10-12 manifestanti, incluso me», scrive l’autore del video virale Ethan Ketner.

È successo la sera del 28 giugno. Adesso, i manifestanti chiedono la rimozione dell’agente coinvolto, ma la polizia, per il momento, preferisce non commentare. Dalle immagini, si nota come il poliziotto, dopo una prima accelerazione, scelga consapevolmente di ripartire con alcune persone poggiate sul cofano della macchina: alcuni di loro vengono sbalzati con forza su un marciapiede, altri rischiano di finire schiacciati sotto le ruote della vettura.

Leggi anche: