SPORT :

La sfida di Ahmad: dai palleggi nella piazza di Teheran al sogno diventare un freestyler professionista

Ahmad Babeieia ha una malformazione che colpisce le gambe e un braccio. Ma palleggia come un campione

Il freestyler iraniano di 22 anni Ahmad Babaieia ha un sogno simile a milioni di altri giovani: essere un atleta professionista. Ahmad è nato con una malformazione che colpisce le sue gambe e un braccio. «Sin da quando ero bambino, sono stato appassionato di calcio. È vero che ero un po’ più debole fisicamente, ma sono stato in grado di continuare e arrivare fin qui», ha spiegato Ahmad mostrando i suoi straordinari dribbling e la giocoleria ad alcuni passanti in Piazza Azadi a Teheran, in Iran.

Le sfide non spaventano Ahmad che ha continuato ad allenarsi a casa e in spazi aperti a causa delle misure di confinamento del Covid-19. Spera di partecipare alle Paralimpiadi di Tokyo del prossimo anno. La sua faticosa routine di allenamento consiste in due ore al giorno di esercizi e fino a sette ore quando si sta preparando per le competizioni.

Video in copertina: Carlotta Megali

Leggi anche: