Simon Cowell, papà di X Factor, sta meglio dopo l’incidente: «Prima di usare una bici elettrica, meglio leggere il manuale»

Nato a Londra 1959, è un imprenditore musicale e tv, creatore e giudice di America’s Got Talent della Nbc

È stato operato alla schiena dopo un brutto incidente in bicicletta a Malibu, in California, negli Usa: Simon Cowell, re dei talent show e papà di format come America’s Got Talent e X Factor, ha subito un’operazione di cinque ore nella notte di sabato. Secondo Variety l’operazione è durata cinque ore. «Ha subito gravi ferite, ma è stato fortunato», scrive People citando una fonte vicina al produttore.

Qualche ora dopo il magnate della musica e giudice del talent show ha inviato «un enorme ringraziamento a tutte le infermiere e ai dottori», per lui tra le «persone più simpatiche che abbia mai incontrato».

Cowell è stato portato in ospedale dopo essere caduto dalla sua nuova bici elettrica nel cortile della sua casa di Malibu. Il 60enne ha detto che avrebbe dovuto “leggere il manuale” prima di guidarlo. «Qualche buon consiglio … Se acquisti una bici da trail elettrica, leggi il manuale prima di utilizzarla per la prima volta», ha twittato.

Simon Cowell, classe 1959, è nato a Londra ed è un imprenditore musicale e tv, creatore e giudice di America’s Got Talent della Nbc. All’inizio degli anni 2000 è diventato famoso negli Usa come giudice di American Idol della Fox. Oggi è anche responsabile delle versioni globali dei format Got Talent e X Factor.

Simon «è caduto sabato pomeriggio mentre provava la sua nuova bici elettrica nel cortile di casa sua a Malibu con la sua famiglia», dice un portavoce a Variety. «Si è fatto male alla schiena ed è stato portato in ospedale. Sta bene, è sotto osservazione ed è nelle migliori mani possibili».

In copertina ANSA / MATTEO BAZZI | Simon Cowell, l’ideatore dei format televisivi “X Factor” e “Got Talent”, posa durante il photocall organizzato da Sky in un albergo del centro di Milano, 15 maggio 2015.

Leggi anche: