Un violento nubifragio si abbatte su Verona: strade allagate e alberi sradicati

L’ondata di maltempo ha interessato varie zone della città scaligera, dal centro storico al quartiere residenziale di Borgo Trento. Danni in Valpolicella

Un violento nubifragio si è abbattuto su Verona nel tardo pomeriggio di oggi, 23 agosto, provocando pesanti danni e disagi. Le immagini della città scaligera che circolano sui social network mostrano alberi sradicati, grandine e strade in cui l’acqua ha raggiunto livelli allarmanti.

L’ondata di maltempo ha interessato varie zone della città scaligera, dal centro storico al quartiere residenziale di Borgo Trento fino a Veronetta, rione ripetutamente colpito da nubifragi anche nelle scorse settimane.

Oltre alla città di Verona interessati i comuni di San Pietro in Cariano, Castelnuovo del Garda, Lazise, Pescantina, Bussolengo, Sant’Ambrogio di Valpolicella con danni da valutare per la produzione viti vinicola. Il governatore del Veneto Luca Zaia ha annunciato che sta per firmare la dichiarazione dello stato di crisi per il Comune di Verona e altri comuni del Veronese.

Leggi anche: