Caivano, parla Ciro: «Voglio vedere Maria Paola un’ultima volta». E la madre: «Anche la famiglia di Michele deve pagare» – Il video

Le parole del ragazzo in conferenza stampa: «Non immaginavo tutto questo, volevo stare io al suo posto»

«La mia famiglia mi vuole bene per quello che sono, non ce la faccio più. Doveva succedere a tutte e due. Io la voglio vedere per l’ultima volta a Maria Paola». Così Ciro nel corso di una conferenza stampa con la sua famiglia ricorda la compagna Maria Paola Gaglione, morta dopo un incidente con lo scooter. Secondo le prime ricostruzioni, la caduta è stata causata dal fratello Michele che avrebbe speronato con la sua moto il mezzo su cui viaggiavano Ciro e Maria Paola. Michele, come tutta la famiglia di Maria Paola, sarebbe stato contrario alla loro relazione.


La mamma di Ciro, presente accanto al figlio in conferenza stampa, ha aggiunto: «Devono pagare Michele, la mamma e il papà. Tutti e tre devono pagare. Ma quale incidente, non è vero». Il fratello di Maria Paola infatti ha respinto tutte le accuse durante l’interrogatorio con la giudice Fortuna Basile: «È vero, ho inseguito il motorino, ma non l’ho speronato. È stato un incidente. Andavano a forte velocità, li ho visti sbandare e sono caduti». Nonostante le parole di Michele, il giudice ha confermato l’arresto con l’accusa di omicido preterintenzionale aggravato da futili motivi.

«Volevo stare io al suo posto»

Ciro ha parlato dalla clinica Villa dei Fiori di Acerra, dove è ricoverato. Nonostante i traumi, le sue condizioni fisiche non destano preoccupazioni: «Paola la amo più della mia stessa vita, non immaginavo tutto questo, volevo stare io al suo posto. Mi manca, la amerò sempre», ha detto il ragazzo.

Stamattina Ciro ha ricevuto la visita, tra gli altri, della presidente di Arcigay Napoli, Daniela Falanga, che ha spiegato: «Sta male, vive una situazione estremamente drammatica. Per fortuna ha la madre che lo accompagna ed è un grande pilastro in questo momento. Piangeva, non aveva assolutamente cura per il suo corpo che ovviamente è stato interessato nell’incidente. Chiedeva di poter rivedere assolutamente la sua compagna prima dell’ultimo saluto».

Leggi anche: