È il #WorldCleanUpDay2020: ecco la campagna contro i mozziconi di sigarette in spiaggia e per strada – Il video

Ogni giorno, nel mondo, 10 miliardi di mozziconi di sigarette vengono abbandonati nell’ambiente

Quante volte vi capita di vedere mozziconi di sigaretta in mezzo alla strada? Cimiteri di sigarette per le vie, in città e addirittura in spiaggia. Contro questo malcostume (molto, ma non solo, italiano) è stata oggi lanciata in tutto il paese una campagna di sensibilizzazione. Si chiama #cambiagesto, contro la dispersione nell’ambiente dei mozziconi di sigaretta. 


Il lancio nazionale avviene oggi, 19 settembre, a Roma in occasione del #WorldCleanUpDay2020, la giornata mondiale della pulizia del mondo. Ogni giorno, racconta la campagna promossa e finanziata da Philip Morris Italia con il supporto di H+, E.R.I.C.A. e Retake (con il patrocinio dei comuni di Palermo, Salerno, Bari, Livorno, Roma, Padova e della Regione Lazio), oltre 10 miliardi di mozziconi vengono abbandonati nell’ambiente. Sempre oggi l’associazione Retake, partner della campagna, festeggia a Roma il decennale dalla nascita. 

Il punto è il senso di responsabilità individuale: per questo la campagna sensibilizza su «comportamenti virtuosi e sostenibili per l’ambiente».  La mobilitazione ha già fatto tappa a Palermo, Firenze, Salerno, Livorno e Bari, coinvolgendo, dicono dall’organizzazione, più di 50 mila persone tra volontari e cittadini. Ora è la volta di Roma. «Ad oggi la campagna ha risparmiato all’ambiente circa 250mila mozziconi», dicono ancora dall’organizzazione. Le prossime tappe sono Padova (5-24 ottobre), Vercelli (26 ottobre – 14 novembre), Genova (16 – 29 novembre) e Bologna (1-20 dicembre).

Leggi anche: