L’addio di Rousseau al M5S. L’annuncio sul Blog delle Stelle: «Scelta dolorosa, ma inevitabile»

L’Associazione scrive che a fronte dell’enorme mole di debiti «non è più possibile sostenere le spese per il personale che lavora ai servizi di cui il M5S usufruisce»

Le strade tra Rousseau e Movimento 5 stelle si dividono. L’annuncio definitivo è stato dato sullo stesso blog, con il quale è stato sancito l’addio definitivo al Movimento 5 Stelle. «L’Associazione Rousseau cambia strada. La scelta è dolorosa, ma inevitabile», si legge. «In questi 15 mesi abbiamo sollecitato costantemente la risoluzione delle criticità. Per otto lunghi mesi abbiamo richiesto più volte di condividere un progetto comune con responsabilità e perimetri ben definiti dei ruoli reciproci e abbiamo proposto concretamente un accordo di partnership per rafforzare e chiarire il legame tra Rousseau e il Movimento così come indicato dagli iscritti attraverso il voto».


Parlando della situazione economica, l’Associazione scrive come a fronte dell’enorme mole di debiti cumulati dal MoVimento 5 Stelle nei confronti di Rousseau «oggi non è più possibile sostenere le spese necessarie per il personale che lavora quotidianamente ai 19 servizi di cui il MoVimento 5 Stelle usufruisce». Rousseau lamenta inoltre la decisione di omettere «di versare, già dal mese di aprile, il contributo stabilito per i servizi erogati». Per questo «questa mattina abbiamo dovuto comunicare a tutto il personale di Rousseau che siamo costretti ad avviare le procedure per la cassa integrazione», si legge nel post. «Nonostante tutto, noi seguiteremo – nel limite del possibile e per rispetto verso tutte le persone che credono nel progetto – a fare la nostra parte onorando i nostri impegni, come sempre. A tal fine, manterremo la piattaforma attiva applicando ovviamente pesanti ridimensionamenti».

Leggi anche: