Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Spero che il mio coraggio ispiri le altre»: la denuncia della cantante Giuliana Danzè picchiata dal compagno – Il video

L’artista 26enne ha raccontato la violenza subita dal suo account Instagram: «Amatevi, chi resta in silenzio è complice»

Ancora un caso di violenza sulle donne, stavolta da Benevento. Vittima la cantante Giuliana Danzè, 26enne originaria della città campana, che in un video postato sul suo profilo Instagram denuncia quanto subito per mano del compagno. «Oggi voglio metterci la faccia per denunciare pubblicamente quanto mi è accaduto», racconta nella clip la ragazza nota al pubblico per aver partecipato ai programmi All Together Now 2 e all’edizione francese di The Voice. «L’amore non è violenza, ricordate che l’amore è sostegno reciproco. Ricordate», continua l’artista, «che non è colpa vostra, io non mi sento in colpa, non ho nemmeno paura, che mi spaccassero la faccia un’altra volta: lotterò affinché nessuna persona si senta come me». Danzè è attualmente ricoverata all’ospedale “San Pio” di Benevento, dove è stata curata per le contusioni al volto che nel filmato appare ancora tumefatto. «Sto guarendo guarendo perché dentro di me ho una forza che va oltre ogni logica e ogni legge», spiega la giovane prima di lanciare un appello: «Spero che il mio coraggio sia di ispirazione. Amatevi, rispettatevi e non abbiate paura: io tornerò più forte di prima, piena di amore e di voglia di vivere e tornerò a cantare e a vivere la musica ancora con più passione. Ricordate che chi resta in silenzio è complice, chi non parla è complice. Siate forti. A tutte le donne», conclude, «credete in voi stesse e non abbiate paura».


Video: Instagram/@giulianadanz


Continua a leggere su Open

Leggi anche: