Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Un giocatore azzurro in ginocchio contro il razzismo in un murale di Harry Greb a Roma – Il video

Una risposta forte e chiara alla polemica scoppiata in questi giorni in merito alla decisione della Nazionale Italiana di non inginocchiarsi per il Black Lives Matter

Queste sono le immagini della nuova opera dello street artist Harry Greb nel quartiere Monti a Roma. «Do the right thing» – quindi «Fa’ la cosa giusta», citazione del film del regista Spike Lee – si legge sulla schiena del calciatore della Nazionale in ginocchio contro il razzismo. Un murale che risponde in maniera forte e chiara alla polemica di questi giorni con l’Italia che ha deciso di non inginocchiarsi non aderendo, di fatto, alla campagna del Black Lives Matter.


Video da Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev | Foto in copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI


Continua a leggere su Open

Leggi anche: