Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Che cos’è e come si compila il Passenger locator form, il modulo per viaggiare quest’estate in Europa

Il modulo è richiesto a tutti quelli che viaggiano in auto, in aereo o in treno. Ecco tutti i passaggi da seguire per compilarlo nel modo corretto

Tra i documenti da portare con sé quest’estate durante i viaggi all’estero c’è il modulo di localizzazione digitale (Passenger locator form, Plf), la cui obbligatorietà è stata introdotta con l’Ordinanza del 16 aprile 2021. Il questionario serve alle autorità sanitarie per poter monitorare l’entrata e l’uscita da uno Stato. In questo modo viene facilitato il tracciamento, raccogliendo le informazioni sui viaggiatori e poterli contattare velocemente nel caso in cui siano stati esposti al Covid. Il modulo deve essere compilato prima dell’ingresso nel Paese in cui si sta viaggiando: nel caso in cui ci si muovesse in aereo, la compilazione deve avvenire prima dell’imbarco e dopo il check-in. Alcuni Stati, come la Grecia, richiedono che venga compilato con un certo anticipo: il modulo deve essere pronto e scaricato entro le 23:59 del giorno antecedente la partenza.


Chi deve compilare il modulo

Il Plf è richiesto a chiunque entri in uno dei Paesi dell’Unione europea, su qualsiasi mezzo (aereo, nave, auto). Le modalità su giorno e informazioni per la compilazione variano a seconda dello Stato in cui si entra. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito dedicato. Se i membri di una famiglia viaggiano insieme, basterà un modulo unico. Lo stesso vale per i viaggi in comitiva: è sufficiente che un unico membro del gruppo compili il Plf inserendo i dati di tutti gli altri che viaggiano con lui.


Informazioni richieste

Sul modulo bisognerà scrivere il proprio nome e cognome. Il numero del documento di riconoscimento scelto (carta d’identità o passaporto), recapito telefonico, indirizzo di permanenza sul territorio nazionale, mezzo di trasporto e informazioni sul viaggio, arrivo previsto, alloggio temporaneo e quello precedente, compagni di viaggio, contatto di emergenza. Il questionario è disponibile sul sito dedicato.

Come compilare il modulo

Ecco tutti i passaggi da seguire per la compilazione del Plf:

• Collegarsi al sito e selezionare la voce «Start here»
• Selezionare il Paese di destinazione e cliccare su «Continue»
• Indicare con quale mezzo si raggiunge il Paese
• Registrarsi (o fare login se si è già registrati) con username e password, indicando un indirizzo email per la verifica e la ricezione del documento
• Confermare l’account tramite il link inviato all’indirizzo email indicato
• Continuare la compilazione del Plf secondo le linee guida e inviare il modulo al termine della procedura

A compilazione avvenuta, il Plf verrà inviato all’indirizzo e-mail dell’account con cui ci si è registrati. Le copie saranno due: una in formato Pdf e l’altra Qr Code. In alternativa può essere stampato e mostrato in formato cartaceo.

I viaggi

Se il viaggio fosse a tappe, sarà necessario ogni volta compilare un nuovo modulo. Se si viaggia in aereo e il viaggio comprende voli di collegamento in diversi Paesi, si potrà compilarne uno solo, specificando la tappa finale: ma solo se il passeggero non esce dall’aeroporto prima di imbarcarsi sul volo successivo. Per le vacanze in crociera basta compilare un solo modulo con il Paese dell’ultimo sbarco, ma specificando tutte le fermate. I cittadini italiani di ritorno in Italia dovranno compilare il Plf per rientrare nel Paese.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: