Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Francia, quarto week end di proteste contro il Green pass: previsti 200 mila partecipanti – Il video

Decine di migliaia di persone stanno sfilando contro l’estensione dell’utilizzo del certificato verde che entrerà in vigore il lunedì 9 agosto

Quarto week end consecutivo di proteste contro il Green pass nelle principali città della Francia, da Nord a Sud, dove i cortei più partecipati sono, oltre a Parigi, quelli di Nizza e Lille con oltre 3 mila persone. Nella capitale ci sono stati momenti di tensione e alcuni manifestanti hanno lanciato lattine in direzione dei gendarmi. Lo riporta un giornalista del quotidiano Le Figaro presente alla manifestazione. Le proteste arrivano all’indomani del nuovo appello a vaccinarsi lanciato dal presidente Emmanuel Macron, quando il 65,9% dei francesi ha ricevuto almeno una dose. Decine di migliaia di cittadini stanno sfilando contro l’estensione dell’utilizzo del certificato verde che entrerà in vigore il lunedì 9 agosto. Sono almeno 37 mila nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, da Nizza a Marsiglia, circa 16 mila a Parigi in quattro cortei (secondo un sindacato di polizia), 2.500 a Lione. A protestare diverse categorie professionali, gilet-gialli e no-vax, ma anche persone favorevoli al vaccino. «Il vaccino deve rimanere uno strumento tra gli altri. Le persone devono essere lasciate libere di scegliere», oppure «no alla dittatura sanitaria», sono alcuni degli slogan. Questo fine settimana è il quarto consecutivo di proteste. L’ultima volta erano stati registrati oltre 200 mila partecipanti. Oggi, la polizia prevede più o meno la stessa cifra.


Leggi anche: