Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Rifiuta un rapporto sessuale e il marito la accoltella in pieno volto: arrestato un 42enne nel Barese

La donna è già stata operata. A chiamare le forze dell’ordine sono stati i vicini spaventati dalle urla

Si era rifiutata di avere un rapporto sessuale e per questo il marito, un uomo di 42 anni di nazionalità marocchina, l’ha accoltellata. Con lo stesso coltello, poi, le ha tagliato i capelli. È stato fermato dalla polizia per tentato omicidio e deformazione dell’aspetto mediante lesioni permanenti, mentre era intento a fuggire da Canosa a Ruvo di Puglia (Bari). La vicenda è avvenuta la mattina del 17 agosto scorso: il gip del Tribunale di Trani ha convalidato il fermo e ha chiesto che venisse portato in carcere. In Questura, dove è stato portato, l’uomo non ha negato quanto fatto alla moglie, sua connazionale arrivata da poco in Italia. Nell’auto con cui era fuggito è stata trovata soda caustica. La donna, una ragazza di 24 anni, è già stata operata all’ospedale Bonomo di Andria. A chiamare le forze dell’ordine sono stati i vicini spaventati dalle urla della donna.


Leggi anche: