Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La fuga di Morgan dall’incendio a Milano, le fiamme a pochi metri: «Che ca*** sta succedendo» – Il video

Il cantante abita a poche decine di metri dal palazzo andato a fuoco in via Antonini a Milano

Tra gli sfollati per l’incendio della Torre dei Moro in via Antonini a Milano c’era anche Morgan, che si trovava nel palazzo accanto a quello devastato dalle fiamme. In un paio di video postati su Instagram, il cantante ha documentato la fuga, a partire dalla corsa lungo le scale per lasciare il palazzo quando riesce a riprendere quanto fossero vicine le fiamme a casa sua: «Oddio dobbiamo andarcene – urla a chi è con lui – Guardate cosa cazzo sta succedendo». Messosi in salvo, in una ventina di minuti di diretta Morgan ha poi raccontato quel che stava avvenendo mentre i vigili del fuoco tentavano di domare le fiamme. «Incredibile – dice Morgan ancora col fiatone – c’è un grattacielo che sta completamente andando a fuoco, è una cosa assurda. Stavamo per andare a fuoco anche noi, siamo nella casa di fianco». Morgan si trovava in uno dei loft bianchi a poche decine di metri dal palazzo incendiato, lì viveva da quasi un mese ed era in compagnia di sua sorella e suo nipote: «Ho sentito molto caldo – ha detto al Corriere della Sera – erano circa le cinque e mezza, siamo subito scappati, io e il mio assistente».


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marco “Morgan” Castoldi (@morganofficial)


Leggi anche: