Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, un operaio di 34 anni muore travolto da un braccio meccanico

L’incidente sul lavoro è avvenuto a Pomigliano d’Arco. I carabinieri indagano sulla dinamica dei fatti

Ancora una morte sul lavoro. Francesco Martino, operaio di 34 anni, è deceduto a causa di un incidente avvenuto all’interno di una ditta di Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli. La Sater, questo il nome dell’azienda con sede in via San Giusto, si occupa della manutenzione di mezzi pesanti. Secondo quanto ricostruito finora dai carabinieri, Martino, originario di Mugnano di Napoli, stava lavorando alla riparazione di un mezzo per il trasporto dei container. Un braccio meccanico si sarebbe staccato e lo avrebbe travolto in pieno. Per il 34enne, immediatamente soccorso, non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Il fatto è avvenuto ieri mattina, 4 settembre, ma la notizia è stata diffusa solo oggi.


Leggi anche: