Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’auto catapultata dentro una casa durante la tromba d’aria a Pantelleria – Il video

Pino Diana, vice-referente del gruppo comunale, dice che i volontari in contrada Campobello stanno tirando fuori una macchina che è stata catapultata con violenza dentro una casa in contrada Campobello

In questo video pubblicato sulla pagina Facebook della Protezione Civile della Regione Siciliana si vede uno dei danni provocati dalla tromba d’aria che ieri ha colpito l’isola di Pantelleria provocando due morti e 4 feriti gravi. Pino Diana, vice-referente del gruppo comunale, dice che i volontari in contrada Campobello stanno tirando fuori una macchina che è stata catapultata con violenza dentro una casa. Una delle vittime della tromba d’aria si trovava proprio in questa zona. La tromba d’aria ha provocato la morte di due abitanti dell’isola. Le salme del vigile di Giovanni Errera, 47 anni, e di Francesco Valenza, 86, in nottata sono state trasferite presso la camera mortuaria dell’ospedale.


Errera, vigile del fuoco presso il distaccamento dell’isola, al momento della tragedia era fuori servizio, a bordo del suo fuoristrada; Valenza invece era un pensionato. Entrambi viaggiavano sulla strada costiera di contrada Campobello. Nella zona sono arrivati, nonostante il maltempo e il forte vento, una squadra di sei vigili del fuoco del gruppo Urban search and rescue (Usar), specializzati per il soccorso in scenari catastrofici e nella ricerca delle persone scomparse. A trasportarli dall’aeroporto di Trapani-Birgi è stato un elicottero dell’82° Centro Csar (Combat search and rescue – Ricerca e soccorso) di Trapani. Tra i sei pompieri che hanno raggiunto l’isola ci sono anche alcuni componenti del nucleo Saf (Speleo alpino fluviale).


Leggi anche: