Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Un uomo ha ucciso a coltellate una ragazza e ne ha ferite altre due in un bar a Luserna San Giovanni

Un uomo di origine marocchina ha accoltellato tre ragazze nel bar Primavera di via I maggio a Luserna San Giovanni. Una è morta, le altre due non sarebbero gravi. È stato arrestato dai carabinieri

Un uomo di origine marocchina ha ucciso a coltellate una ragazza e ne ha ferite altre due nel bar “Primavera” in via I Maggio a Luserna San Giovanni, nel Pinerolese, in provincia di Torino. I carabinieri lo hanno arrestato. L’accoltellatore è un 34enne di origini marocchine, Medhi Hounafi, la vittima è invece Carmen De Giorgi, 44 anni. Non sono noti, al momento, i motivi del gesto. I carabinieri del comando provinciale di Torino stanno verificando se l’arrestato conoscesse la vittima o se, prima di accoltellarla, le abbia fatto delle avances e lei lo abbia respinto. Le due ragazze ferite non sarebbero gravi. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo era seduto al tavolo del bar insieme alla vittima e due amiche, quando – per motivi ancora da accertare – ha colpito a morte la donna, alla schiena, ferendo le altre due in modo non grave. Poi si è dato alla fuga. A dare l’allarme, alcuni clienti del bar. I carabinieri di Pinerolo hanno fermato l’uomo in strada, non troppo lontano dal locale di via I Maggio.


Leggi anche: