Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lobby nera, Fedez diffidato da Valcepina: «Si offende se la chiamano fascista? Smetta di fare il saluto romano» – Il video

L’annuncio del cantante: «Mi hanno mandato un’altra diffida»

Fedez è stato diffidato da Chiara Valcepina, l’avvocato comparsa nell’inchiesta di Fanpage sulla lobby nera di Milano e nel frattempo eletta in consiglio comunale. Sotto accusa, secondo quanto ha raccontato il marito di Chiara Ferragni su Instagram, alcune stories pubblicate da lui nei giorni scorsi. «Oggi una nuova diffida. È arrivata da Valcepina, quella che è stata ripresa inequivocabilmente a fare il saluto romano insieme a un signore dichiaratamente fascista, dicendo ‘saluto Covid’», ha detto Fedez in un’altra story pubblicata sul social network. Per poi affondare il colpo: «Io non credo che le abbiano montato un green screen e le abbiano messo un braccio teso col post produttore degli Avenger. No, lei ha fatto il saluto romano in compagnia di persone dichiaratamente fasciste, ha fatto anche della goliardia nostalgica e perché si offende se uno le dice che è una fascista? Dovrebbe essere orgogliosa! Basta con questi fascisti che si offendono di essere fascisti, siate fascisti fieri ed orgogliosi di esserlo, nono potete alzare il braccio e nascondere la mano, signora Valcepina, testa alta».


Leggi anche: