Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

M5s, Conte sceglie i suoi vice: Todde, Taverna, Ricciardi, Turco e Gubitosa nella nuova segreteria – Il video

Cinque volti, due donne e tre uomini. Alcuni nomi sono noti da tempo, altri molto meno. Niente da fare per Appendino e Azzolina

La squadra è fatta. Il capo politico del M5s Giuseppe Conte ha scelto i nomi che andranno a comporre la nuova segreteria del Movimento. Cinque volti, due donne e tre uomini, alcuni noti alcuni meno. C’è la vicepresidente del Senato e grillina della prima ora Paola Taverna, ma anche la viceministra al ministero dello Sviluppo economico Alessandra Todde. Ci sono poi il vicecapogruppo M5s alla Camera Riccardo Ricciardi e il senatore Mario Turco. Tra i nomi meno sentiti nell’ambiente c’è invece quello di Michele Gubitosa, deputato, ex presidente dell’Avellino calcio eletto in un collegio uninominale alle elezioni del 2018. Questi 5 nomi sono stati ufficializzati nel corso dell’assemblea congiunta dei gruppi parlamentari del M5s.


Restano fuori dalla segreteria M5s due nome di peso. Quello della ex ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e quello della ex sindaca di Torino Chiara Appendino che Conte ha ringraziato, insieme a Raggi, «per l’impegno riposto nel superare i tanti ostacoli». «Dobbiamo umilmente incassare questa lezione», ha detto l’ex premier nel corso dell’intervento all’assemblea dei gruppi parlamentari M5s alla Camera riferendosi alla sconfitta delle amministrative. «Dobbiamo sentire tutti addosso la delusione di un risultato che non possiamo accettare. Dobbiamo fare autocritica».


Leggi anche: