Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ercolano, uccisi due ragazzi scambiati per ladri: a sparare il proprietario di una villetta

Le due vittime si trovavano in auto, parcheggiata poco distante da un campo di calcetto dove erano stati prima

Due giovani di 26 e 27 anni sono stati uccisi ieri notte davanti a una villetta in via Marsiglia nel quartiere San Vito a Ercolano. A sparare è stato il proprietario della villetta, che a quanto pare temeva di subire un furto. I due ragazzi deceduti, entrambi incensurati, si trovavano in un’automobile quando sono stati raggiunti dai colpi d’arma da fuoco. Secondo le prime informazioni, durante la serata i due ragazzi erano stati in un campo di calcetto poco lontano dal luogo della tragedia. L’uomo avrebbe quindi sparato contro i due in auto con una pistola detenuta illegalmente, scambiandoli per due ladri. La sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono presenti il pm e i Carabinieri della compagnia di Torre del Greco e del Nucleo investigativo di Torre Annunziata.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: