Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

App Verifica C19, arriva la contro-shitstorm. Pioggia di recensioni positive: «Utile a stanare i No Vax»

L’app è stata investita da migliaia di segnalazioni positive che stanno cambiando il suo rating. Il problema? Poche di queste riguardano davvero il suo funzionamento

La pagina delle recensioni dell’app Verifica C19 è un terreno di battaglia. Guardando al grafico dei voti è chiaro come ormai le valutazioni sul funzionamento dell’applicazione per controllare i Green pass abbiano lasciato spazio a due tifoserie opposte. Da una parte ci sono i No Green pass che hanno scatenato una shitstorm per segnalare Verifica C19 come «App che discrimina le persone». Dall’altra c’è chi ha deciso di invertire la tendenza e assegnare recensioni a cinque stelle con motivazioni come «Viva il Green pass», «Utile a stanare i No vax» o ancora «I non Green pass andassero a zappare la terra invece di far di tutto per fare bloccare questa App . E non bloccatela perché funziona BENISSIMO!!!!!!!». Qualcuno poi decide di andare oltre e sfrutta questo spazio per confessare i suoi sogni gastronomici, come Giacomo Rivoira che scrive «Nuvole di drago al guacamole». Altri invece sono qui a godersi lo spettacolo: «Leggere i commenti assurdi dei No Green pass è meglio di una sit com».


Shitstorm e contro-shitstorm in pratica. Rispetto alla sera del 4 novembre, quando su Open avevamo segnalato la notizia dell’attacco, il numero di recensioni è passato da 12.279 a 14.505. E questo solo sul Play Store, il negozio virtuale dedicato alle applicazioni per Android su cui sta avvenendo il grosso della campagna diffamatoria. Anche il punteggio dell’app è cambiato: da poco più di una stella è passato a quasi tre. Certo, ormai più che una pagina di recensioni dedicata agli sviluppatori, sta diventando un sondaggio sul Green pass. Per ritrovare recensioni più miti, e anche utili allo sviluppo dell’app, bisogna risalire al 4 agosto, quando l’utente Andrea Saran scriveva: «La lettura del QR code del green pass avviene solo tramite la fotocamera del dispositivo. Sarebbe il caso di gestire anche la lettura attraverso lettori di codici a barre integrati in alcuni dispositivi mobili professionali». Peccato, era anche un buon suggerimento.


PLAY STORE | Le recensioni positive sull’app Verifica C19

Leggi anche: