Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bibbiano, Foti attacca i giudici: «Gli psicologi avranno paura di farsi carico dei bambini abusati» – Il video

Lo psicoterapeuta è stato condannato a quattro anni di carcere nel processo Angeli e Demoni. «La discussione che c’è stata non doveva svolgersi in un’aula di tribunale, ma in un convegno»

L’11 novembre è arrivata la sentenza di primo grado per Claudio Foti: lo psicoterapeuta è stato condannato a quattro anni di carcere nel processo Angeli e Demoni. Assolto dall’accusa di frode processuale nell’inchiesta sugli affidi illeciti a Bibbiano e nella Val D’Enza, il titolare dello studio di cura torinese Hansel&Gretel è stato ritenuto colpevole per i reati di abuso d’ufficio e lesioni personali. «Oggi è stata criminalizzata, con una sentenza ingiusta, una posizione culturale degli psicoterapeuti e dei clinici che si occupano di adulti e bambini traumatizzati – ha dichiarato Foti in un video che Open pubblica in esclusiva -. Una posizione culturale è stata mandata alla sbarra. La discussione che c’è stata non doveva svolgersi in un’aula di tribunale, ma in un convegno, in un luogo accademico. Adesso, le ricadute di questa sentenza si faranno sentire (sotto forma) di paure crescenti degli psicologi nel farsi carico di terapie di bambini maltrattati e abusati».


Leggi anche: