Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Mi hanno picchiata perché non voglio il velo», la denuncia di una 14enne bengalese contro madre e fratello

La giovane è stata medicata in ospedale per diversi traumi e contusioni, frutto di diverse «aggressioni in famiglia»

Una ragazza di 14 anni, originaria del Bangladesh, ha denunciato ai carabinieri di Ostia di essere stata più volte aggredita, verbalmente e fisicamente, dai suoi familiari perché non voleva indossare il velo. La ragazza esasperata si è presentata in caserma per accusare in particolare la madre e il fratello di averla picchiata in diverse occasioni e di aver ricevuto la minaccia di ritornare in Bangladesh. La ragazza ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine dopo l’ennesimo litigio e l’ennesima aggressione. In ospedale è stata medicata per un lieve trauma cranico e diversi graffi sul viso. Nel frattempo i carabinieri hanno inviato un’informativa alla Procura dei minori. La ragazza non è rientrata a casa ma è stata portata in una struttura protetta.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: