Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, 9.709 nuovi contagi e 46 morti: il tasso di positività resta al 2%. Salgono ancora i ricoveri

Il totale di persone ricoverate in terapia intensiva sale a quota 520 (ieri 512). L’attività di tracciamento cala con 487.109 nuovi tamponi elaborati (ieri 574.812)

Il bollettino del 21 novembre 2021

Il trend dei contagi da Coronavirus oggi, domenica 21 novembre, appare in discesa: sono 9.709 i nuovi casi registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Un dato in calo come succede spesso nei fine settimana e che scende in modo netto rispetto agli 11.555 nuovi positivi di ieri. Il bollettino della Protezione Civile e del Ministero della salute riporta per l’ultima giornata un numero di nuovi decessi legati al virus pari a 46, anche questi in lieve diminuzione rispetto al monitoraggio precedente con 49 vittime segnalate. Il totale dei morti rilevati da inizio emergenza arriva così a quota 133.177. Il numero degli attualmente positivi sale a 148.760 (ieri 133.131).


La situazione negli ospedali

Il totale delle persone positive al Covid ricoverate in terapia intensiva, oggi 21 novembre, risultano essere 520. Un dato in aumento rispetto a quello di ieri, quando gli ospedalizzati in area critica erano in tutto 512. Gli ingressi giornalieri, sempre in rianimazione, invece diminuiscono: 35 nelle ultime 24 ore rispetto ai 50 di ieri. Per i reparti ordinari invece la curva aumenta: sono 4.345 le persone ricoverati con sintomi più lievi, ieri erano stati 4.250. Gli isolati domiciliari arrivano a quota 143.895.


Tamponi e tasso di positività

Il numero dei nuovi contagiati arriva a fronte di 487.109 nuovi tamponi eseguiti. L’attività di tracciamento delle ultime 24 ore appare in calo rispetto a quella di ieri, quando i test molecolari e antigenici rapidi erano stati 574.812. Per un totale di tamponi elaborati da inizio emergenza pari a 114.499.740. Per il terzo giorno consecutivo il tasso di positività appare stabile al 2%.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione

Leggi anche: