Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Omicidio a Rimini, accoltellato un uomo alla stazione: l’aggressore è fuggito in bicicletta

L’aggressione è avvenuta nella serata di oggi, 21 novembre. La vittima era un uomo di nazionalità filippina

Un uomo è stato ucciso con una coltellata alla gola alla stazione di Rimini. L’omicidio è avvenuto intorno alle 19.40 alla fermata dei bus, riporta NewsRimini. L’uomo è stato trovato senza vita sotto una delle pensiline. La vittima era un uomo di nazionalità filippina e aveva 74 anni. Secondo quanto è stato ricostruito dagli agenti, diverse persone passavano ma non avrebbero dato subito l’allarme. Quel che si sa per ora è che l’aggressore è fuggito con una bicicletta. Non è ancora chiaro se il mezzo fosse della vittima, come invece era sembrato in un primo momento. Secondo quanto riporta Repubblica, poco prima dell’aggressione ci sarebbe stata una lite per futili motivi. Sul posto sono accorse la polizia ferroviaria, la polizia di Stato e la scientifica.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: