Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cyber Monday, istruzioni per l’uso: tre consigli per approfittare delle offerte tech

Come da tradizione, finite le offerte per il Black Friday cominciano quelle per il lunedì dedicato alla tecnologia. Breve guida per orientarsi

Il Black Friday per tutti, il Cyber Monday solo per gli appassionati di tecnologia. Il lunedì dopo il Thanksgiving Day è il momento migliore per approfittare degli sconti nei negozi di elettronica. Il nome della giornata di offerte, parallela a quella di Black Friday, è nata proprio da un e-commerce: shop.org. Questo negozio digitale, ormai non più raggiungibile, aveva inviato un comunicato stampa in cui ribattezzava il lunedì dopo il Thanksgiving Day Cyber Monday. Da lì il nome è restato. Premesse a parte, esattamente come il Black Friday o i più nostrani saldi, la possibilità di incappare in qualche inganno c’è sempre, quindi meglio prepararsi con un po’ di strategia.


CamelCamelCamel: come monitorare i prezzi

Il finto saldo è la trappola più insidiosa della storia del commercio. Facciamo un esempio. Vi serve un monitor per pc, avete come budget 150 euro e trovate uno schermo che ne costa 149 in sconto del 40 per cento. Un affarone, direte voi. Peccato che il giorno prima lo stesso schermo fosse in vendita sempre a 149 euro. Per arrivare pronti al Cyber Monday è bene sfruttare una piattaforma che sia in grado di monitorare i prezzi dei vostri prodotti. In questo modo sarà facile capire se siete davvero davanti a un offerta imperdibile o meno. La soluzione migliore è usare la piattaforma CamelCamelCamel, un sito che vi permette di monitorare l’andamento dei prodotti Amazon nel corso del tempo. In questo modo sarà anche più semplice capire se lo sconto che avete trovato è davvero vantaggioso e il vostro prodotto ha avuto fluttuazioni di prezzo anche più convenienti. CamelCamelCamel può diventare anche un’estensione per i motori di ricerche, così potrete ricevere le notifiche sugli abbassamenti di prezzo degli oggetti che vi interessano.


Fatevi una lista dei desideri

Esattamente come non è il caso di fare la spesa da affamati, cominciare a rimbalzare da uno store online all’altro guardando i migliori prodotti in offerta non è il modo migliore di conservare il vostro patrimonio. Fare una lista con i prodotti che volete acquistare può essere utile anche per sapere prima dove guardare. Se un’offerta è davvero conveniente, state sicuri allora che le scorte finiranno prima che ve ne possiate accorgere. Molti siti, a partire da Amazon, offrono la possibilità di creare una wishlist in cui salvare i prodotti di cui si è rimandato l’acquisto. Certo, se poi trovate quell’offerta imperdibile per una tastiera meccanica in cui si può differenziare il led di ogni tasto, non saremo certo noi a fermarvi.

Occhio ai volantini e alle chat Telegram

Qui entriamo nei consigli per acquirenti esperti. Il primo istinto per un giorno con così tante offerte potrebbe essere quello di guardare solamente gli annunci su Amazon o sui principali e-store. Eppure gli sconti migliori potrebbero trovarsi anche altrove. Una buona strategia è controllare tutti i volantini dei negozi fisici specializzati in tecnologia, sia le grandi catene che i negozietti che trovate sotto casa. Certo, anche qui bisogna stare attenti: a volte è possibile che rispetto al prezzo di listino venga inserito un sovrapprezzo per servizi non richiesti come pellicole o programmi già installati. Da tenere monitorate sono anche le chat Telegram. Alcune aziende, come Xiaomi, hanno un canale ufficiale dedicato alle offerte, ma basta cercare un po’ tra le chat libere e ne troverete di ogni tipo. Attenzione, perché alcuni non sono esattamente in linea con il codice penale. Uno dei più grossi, con quasi 200 mila iscritti, è Offerte.tech.

Foto di copertina: Sfondo psd creata da rosalerosa – it.freepik.com

Continua a leggere su Open

Leggi anche: