Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cipro, la polizia arresta un uomo armato di coltello all’ingresso della messa di Papa Francesco

L’uomo, secondo il media, è uno straniero di 43 anni. Non è chiaro quali fossero le sue intenzioni

La polizia di Cipro ha arrestato un uomo che stava tentando di entrare con un coltello in tasca allo stadio Gsp di Nicosia dove Papa Francesco ha celebrato la messa di fronte a migliaia di persone. Lo riferiscono fonti della stessa polizia al sito cipriota Reporter. L’uomo, secondo il media, è uno straniero di 43 anni. Non è chiaro quali fossero le sue intenzioni. La sala stampa della Santa Sede ha fatto sapere che alla messa del Papa c’erano 10 mila persone. La Chiesa porterà in Italia a sue spese 50 rifugiati da Cipro. Il primo gruppo di 12-15 persone dovrebbe partire prima di Natale, gli altri seguiranno tra gennaio e febbraio 2021. Dal punto di vista normativo, l’operazione viene definita un ricollocamento per motivi umanitari. L’accompagnamento dei 50 rifugiati in Italia e il percorso di integrazione saranno curati dalla Comunità di Sant’Egidio.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: