Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I controlli dei Nas nelle discoteche: 69 multe, c’è anche chi è andato a ballare da positivo – Il video

Otto locali sono stati chiusi per la presenza di clienti oltre il limite di capienza. Una discoteca a Reggio Calabria è risultata completamente abusiva

261 locali tra discoteche, pub e sale da ballo ispezionati e 9 mila persone controllate con 69 violazioni totali: È il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nas su tutto il territorio nazionale nell’ultimo week end. I Nas hanno multato 50 clienti trovati sprovvisti della certificazione verde rafforzata e 19 datori di lavoro e titolari delle attività commerciali, ritenuti responsabili di omessa verifica del Green pass. Contestate ulteriori 46 violazioni per l’inosservanza delle altre misure di contenimento del rischio da Covid-19 (uso delle mascherine, omesse informazioni sulle norme di comportamento, mancata verifica della temperatura corporea all’ingresso, assenza di dispenser igienizzanti, etc.), per un totale complessivo di quasi 50 mila euro di sanzioni amministrative. Otto locali sono stati chiusi per la presenza di clienti oltre il limite di capienza. Una discoteca a Reggio Calabria è risultata completamente abusiva. Una persona in provincia di Terni è stata denunciata per aver esibito fraudolentemente un Green pass risultato intestato ad altra persona. Mentre nella provincia di Latina un’altra, positiva al Coronavirus, ha violato l’isolamento fiduciario per recarsi in una discoteca.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: