Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lazio Christmas: la truffa degli sms che regalano buoni spesa a Natale

Le linee guida della Regione per non cadere nella trappola

Ormai da qualche giorno diversi cittadini laziali sono caduti nel tranello legato ai messaggi falsi che parlano della possibilità di ricevere dei buoni spesa natalizi da 1500 euro. L’invito per poter usufruire del buono è quello di cliccare su un falso link di “Lazio Christmas” in coda al messaggio ricevuto sul cellulare. Un tipo di truffa in cui si cerca di convincere la vittima a fornire dati personali, dati finanziari e codici di accesso. Ulteriore fattore di inganno è quello di far credere che a lanciare questa iniziativa sia proprio la Regione Lazio. Secondo quanto riportato da Il Tempo, uno dei destinatari del falso buono-spesa regionale ha dichiarato che stava per cadere nel tranello: «Stavo proprio per cliccare sull’sms, anche perché mi è arrivato dallo stesso numero della Regione che due settimane fa mi ha confermato, sempre con un sms, l’appuntamento per la vaccinazione».


Proprio per i numerosi disagi che si sono creati in questi giorni e per l’alto numero di persone che sono cadute in questa trappola, l’Unità di crisi Covid della Regione Lazio ha segnalato tramite una nota l’attività illecita: «Segnaliamo che è in corso una attività di falsi messaggi inviati agli utenti a cui diciamo di non rispondere assolutamente. Il messaggio è del tipo: ‘potrai ricevere il buono spesa per natale, Lazio Christmas‘». Non bisogna assolutamente rispondere e segnalare alla Polizia postale per gli accertamenti”. L’Unità di crisi Covid della Regione Lazio ha inoltre annunciato attraverso i social l’avvio della campagna ‘Natale sicuro’, indicando le sette raccomandazioni nei confronti delle famiglie per evitare la diffusione dei contagi da Covid-19 in vista delle festività natalizie.


Leggi anche: