Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Covid, l’Aifa dà via libera alla terza dose di vaccino per i giovani nella fascia 12-15 anni

Il richiamo si potrà fare 4 mesi dopo la somministrazione della seconda dose. Il vaccino utilizzato sarà quello di Pfizer

L’Aifa ha dato il via libera alla terza dose di vaccino anti Covid per tutti i giovani tra i 12 e 15 anni. Lo scorso 24 dicembre l’Agenzia del farmaco aveva approvato la terza dose booster per gli adolescenti con fragilità motivata. Come per i giovani tra i 16 e 17 anni e per i soggetti fragili tra i 12 e 15 anni, per la terza dose di richiamo per i più giovani verrà utilizzato il preparato di Pfizer. Per quanto riguarda l’intervallo tra il ciclo vaccinale primario con doppia dose e la somministrazione della terza dose booster, l’Aifa ritiene «ragionevole» procedere dopo almeno 4 mesi dalla seconda dose. Nel comunicato ufficiale, l’Aifa ribadisce che «l’obiettivo prioritario della campagna vaccinale resta il completamento del ciclo vaccinale primario per tutta la popolazione eleggibile».


Foto in copertina: ANSA/MATTEO CORNER


Leggi anche: