Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Volo Italia-India, 125 positivi su 160 passeggeri: 13 sfuggono alla quarantena. La polizia: «Manderemo le loro foto ai giornali»

Le autorità sanitarie hanno affermato che i fuggitivi hanno ingannato i funzionari sanitari. La polizia ha fatto sapere di aver bloccato i loro passaporti

Almeno 13 passeggeri di un volo charter Italia-India partito il 5 gennaio da Milano e arrivato ieri ad Amritsar, nel nord del Paese, sono sfuggiti alla quarantena. Sull’aereo viaggiavano 179 persone, delle quali ne sono state testate 160, essendo stati esclusi bambini e neonati. Il risultato è stato di 125 positivi. Secondo la Bbc nove di loro sono fuggiti dall’aeroporto e altri quattro da un ospedale locale. La polizia ha detto che sporgerà denuncia contro tutti i fuggiaschi. Le riprese delle tv hanno mostrato le ambulanze in fila all’aeroporto per portare i passeggeri all’ospedale. Tutti sono stati ricoverati al Guru Nanak Dev Hospital. Le autorità sanitarie hanno affermato che i fuggitivi hanno ingannato i funzionari sanitari. Mentre la polizia ha fatto sapere di aver bloccato i loro passaporti. «Se non tornano entro la mattina, pubblicheremo le loro foto sul giornali», ha detto a NDTV il vice commissario di Amritsar Gurpreet Singh Khehra.


Foto copertina da: Bbc


Continua a leggere su Open

Leggi anche: