Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La maestra che insegnava da 21 anni con una falsa laurea a Varese

Accusata di falso ideologico e truffa, la Guardia di Finanza le ha sequestrato 350 mila euro

Un’insegnante di scuola primaria della provincia di Varese ha esercitato per 21 anni abusivamente la professione. Presentava infatti un certificato di laurea da 110 e lode falso, mentre in realtà non si era mai nemmeno iscritta all’università. Oggi la Guardia di finanza ha eseguito nei suoi confronti un sequestro preventivo di beni per 350 mila euro. La somma si riferisce agli emolumenti pagati da enti pubblici, indennizzi Inps e tfr. La donna, che dal 2000 ha ottenuto numerose supplenze in istituti del Varesotto, dovrà rispondere di truffa e uso di atto falso. Le sono stati sequestrati oltre 160 mila euro su conti correnti, 8 terreni, 2 box, 2 depositi ed un appartamento, insieme all’auto e a una moto.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: