Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Caro bollette, Cingolani alla Camera: «Aumenti vertiginosi, il gas costa quattro volte di più» – Il video

Secondo il ministro della Transizione ecologica, l’aumento è stato del 55 per cento per la luce e del 42 per il gas per le famiglie nel primo trimestre del 2022

«Gli aumenti dei costi dell’energia sono stati vertiginosi. Per il gas si è passati da 20 a 87 euro per megawatt all’ora con punte di 180, quattro volte di più. Per la luce da 61 a 280. Negli ultimi giorni si è attestato a 180-190. Il triplo rispetto a un anno fa». A parlare, in un’informativa urgente, è Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, intervenuto alla Camera sull’incremento dei costi dell’energia e sulle misure adottate per contrastarne gli effetti. Quello che sta accadendo – precisa – «non riguarda solo l’Italia ma quasi tutti i Paesi europei»: «Aumenta il costo delle materie prime energetiche anche grazie alla ripresa che incide poi sui costi dell’energia». Numeri alla mano, per una famiglia si parla del 55 per cento di aumento per la luce e il 42 per cento del gas nel primo trimestre del 2022. Il governo, intanto, che ha avviato «un percorso di riforme strutturali», ha aiutato complessivamente 29 milioni di famiglie e 6 milioni di imprese per 15 miliardi di euro stanziati in tre trimestri. «Annullati gli oneri di sistema in bolletta e potenziato il bonus sociale che riguarda milioni di famiglie», ha precisato. «Il prezzo del gas rimarrà alto, difficilmente tornerà ai prezzi di un anno fa. E noi siamo totalmente dipendenti dall’import del gas, dalla Russia prendiamo ad esempio il 43-45 per cento. La futura sicurezza energetica dovrebbe prevedere un bilanciamento così da non dipendere da un solo fornitore», ha aggiunto. Per poi dichiarare: «Bisogna accelerare sulle rinnovabili. Se non pensiamo a lungo termine, ci ritroveremo in affanno ogni 4-5 anni». Infine, con l’evoluzione della crisi in Ucraina la situazione «è di monitoraggio costante in coordinamento con le istituzioni europee, a livello nazionale si è già riunito diverse volte il comitato di emergenza gas».


Video in copertina di AGENZIA VISTA/Alexander Jakhnagiev | Secondo video di CAMERA DEI DEPUTATI

Leggi anche: