Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ucraina, via libera del Cdm al decreto: pronti 174 milioni di euro per rafforzare l’impegno militare dell’Italia

L’investimento sarà di 152 milioni di euro nel 2022 e di 21 milioni di euro nel 2023

Il Consiglio dei ministri ha approvato il «decreto legge sulle disposizioni urgenti sulla crisi in Ucraina». Secondo quanto riferiscono fonti citate dall’agenzia stampa Ansa, tra le misure è incluso un pacchetto da 174 milioni di euro per rafforzare l’impegno militare della Nato dopo l’invasione russa. Tra gli obiettivi, c’è anche quello di aumentare la sorveglianza navale e la sorveglianza dello spazio aereo dell’Alleanza. L’investimento sarà di 152 milioni di euro nel 2022 e di 21 milioni di euro nel 2023.


Leggi anche: