Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Perugia, bimbo di 1 anno in rianimazione: era già stato ricoverato a marzo, indagini su presunti maltrattamenti

Il piccolo presenta anche diverse lesioni tra cui una frattura alla testa

Un bambino di circa un anno è stato ricoverato in gravi condizioni a Perugia, dopo essere giunto al pronto soccorso in arresto cardiaco e ipotermia ieri, 15 maggio. Gli esami hanno rilevato anche una frattura e una tumefazione alla testa. Il piccolo, di origine straniera, era stato portato in ospedale da un connazionale amico della madre, avvolto in una coperta inzuppata d’acqua. La madre avrebbe riferito ai medici che il figlio ha rischiato di soffocare mentre mangiava un biscotto e di avergli per questo gettato dell’acqua fresca addosso. La squadra mobile di Perugia, coordinata dalla Procura del capoluogo umbro, ha avviato un’indagine per chiarire quanto successo: il sospetto è che il bambino, già ricoverato a marzo per una frattura all’omero destro, possa essere stato vittima di maltrattamenti.


Leggi anche: