Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lucca, migrante disabile aggredito da una baby gang: il video del pestaggio finisce sui social

Denunciate sei persone, di cui 5 minori: l’accusa è di lesioni con l’aggravante dell’odio razziale

Un giovane migrante 29enne è stato aggredito da sei bulli, di cui cinque minorenni. I giovani aggressori sono stati denunciati per lesioni con l’aggravante di motivi abietti e odio razziale. La vittima, originaria del Gambia secondo quanto riferisce Lucca in Diretta, soffre di disabilità psichica e ha subito l’aggressione il 9 maggio in un parco pubblico di Pietrasanta, in provincia di Lucca. Tutto è stato registrato in un video, poi diffuso sui social. Nel video c’è anche qualcuno che invita gli aggressori a fermarsi, urlando «basta». Secondo quanto emerge dalla stampa locale, i minori sono stati sottoposti a perquisizione domiciliare. Sono stati sequestrati i vestiti usati nell’aggressione, i cellulari, alcuni grammi di marijuana e una mazza da baseball.


Video LaPresse


Leggi anche: