Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Schiaffi e violenze ultras a Reggio Emilia dopo la vittoria del Milan: la questura valuta le immagini – Il video

Gli ultras avrebbero picchiato gli altri tifosi milanisti perché «occasionali» e quindi non degni di invadere il campo

La Questura di Reggio Emilia sta verificando attraverso i video diffusi anche sui social gli episodi di violenza verificatisi tra alcuni tifosi milanisti al termine della partita di domenica 24 maggio tra Sassuolo e Milan al Mapei Stadium. Come testimoniano alcuni filmati diventati virali, l’invasione di campo a fine gara per festeggiare la vittoria dello scudetto da parte del club rossonero è stata accompagnata da una serie di aggressioni. I responsabili sarebbero alcuni ultras appartenenti ai gruppi organizzati della tifoseria del Milan, che non avrebbero apprezzato l’invasione di campo da parte dei tifosi «occasionali» e avrebbero deciso quindi di «punirli», come si vede nel video, con pugni e schiaffi. Al momento non sono state presentate querele o denunce formali, ma la Digos reggiana sta monitorando la situazione anche attraverso le immagini di videosorveglianza dello stadio, al fine di identificare i responsabili. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire anche un altro episodio di violenza accaduto nella Curva Sud, questa volta tra tifosi del Sassuolo e del Milan: alcuni di questi si sarebbero scontrati perché alcune bandiere, sventolate, ostruivano la visuale.


Immagine di copertina: una foto dei tifosi del Milan al Mapei Stadium di Reggio Emilia durante Sassuolo-Milan (ANSA/ELISABETTA BARACCHI)


Leggi anche: