Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Da Botman a Sanches: i nomi dell’estate del Milan. E Origi è già rossonero…

Preso Origi, la dirigenza rossonera cerca rinforzi in difesa e a centrocampo: le due stelle del Lille sono in pole ma si valutano anche Bremer, De Ketelare e Berardi. Per Messias e Florenzi si punta allo sconto

Il Milan e Red Birds Capital Partners sono pronti a fare sul serio. La nuova proprietà, dopo aver rilevato il club da Elliot, è intenzionata a dare continuità al progetto rossonero costruendo una rosa competitiva in campionato e sul fronte Champions League. L’addio di Romagnoli (arrivato a scadenza di contratto) è sempre più probabile – direzione Roma sponda Lazio, per questo la priorità è un centrale difensivo: Botman del Lille rimane il primo obiettivo di calciomercato anche se, nelle ultime settimane, i contatti tra la dirigenza milanista e l’entourage del giocatore si sono affievoliti. Il motivo? Il pressing insistente del Newcastle, come avvenuto a gennaio scorso, che vorrebbe portare il ventiduenne in Premier League. Per questo nei radar rossoneri è finito anche Bremer del Torino: operazione tutt’altro che semplice considerato che il brasiliano ha già un accordo verbale con l’Inter – che attualmente non può chiudere l’operazione – e che Cairo chiede almeno 25 milioni di euro per lasciar partire il miglior difensore del campionato appena concluso.


EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON | L’attaccante del PSG Kylian Mbappe (d) e il difensore olandese del Lille Sven Botman (s) in azione durante il match di Ligue 1 Lille – PSG, Lille, Francia, 6 febbraio 2022.

Un altro rinforzo arriverà in mediana dopo l’addio di Kessie: anche in questo caso nel mirino c’è un giocatore del Lille. E’ Renato Sanches il nome che da gennaio circola nei corridoi di Casa Milan e potrebbe rimpiazzare l’ivoriano nel centrocampo rossonero, per garantire qualità e sostanza ai Campioni d’Italia. Per la trequarti invece piace Charles De Ketelaere del Brugge – 14 gol e 7 assist nell’ultima stagione – valutato 30 milioni di euro dai belgi. Prezzo comunque inferiore a quello di Berardi del Sassuolo, finito anche lui sulla lista dei desideri di calciomercato di Stefano Pioli. C’è da risolvere anche la questione Messias: l’intenzione è quella di tenerlo cercando di ottenere uno sconto sui circa 6 milioni concordati l’estate scorsa con il Crotone per il riscatto del cartellino. Stesso discorso per Florenzi. Il terzino ha ancora un anno di contratto con la Roma e, per acquistarlo a titolo definitivo, il Milan non è disposto a pagare i 4.5 milioni chiesti dal gm giallorosso Pinto e chiede una riduzione del prezzo. Tutto fatto invece per l’arrivo di Origi: si attendono soltanto le visite mediche prima di diventare ufficialmente un nuovo giocatore del Milan.


Leggi anche: