Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Svizzera, crolla un massiccio di ghiaccio sul Gran Combin: 2 morti e 9 feriti

Le vittime sono una 40enne francese e un 65enne spagnolo. Altri 9 scalatori sono stati portati e ricoverati all’ospedale di Sion

Sono 17 gli alpinisti coinvolti nel crollo di seracchi sul versante svizzero del Gran Combin, massiccio tra la Valle d’Aosta e il cantone Vallese, secondo l’allarme della polizia. Il bilancio è di due morti e nove feriti, alcuni in gravi condizioni. Il distacco del massiccio di ghiaccio sarebbe avvenuto all’alba di oggi 27 maggio a 3.400 metri di quota, nella zona detta Plateau du Déjeuner, lungo l’itinerario Voie du Gardien. Le vittime sono una 40enne francese e un 65enne spagnolo. Altri 9 scalatori, invece, sono stati portati e ricoverati all’ospedale di Sion, due di loro sono in gravi condizioni. L’incidente è avvenuto verso le 6.20 a 3.400 metri di quota.


Leggi anche: