Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Novara, si ribalta il furgone di una squadra di calcio giovanile: muore un 12enne, alla guida c’era il padre

Nell’incidente sono rimaste ferite altre cinque persone

Il furgone di una società calcistica giovanile di Novara con a bordo 8 persone, tra cui quattro minorenni, si è ribaltato sulla A4. Uno dei ragazzi a bordo, L.B. di 12 anni, che giocava nel Bulè Bellinzago, è morto nella notte, dopo che era stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara in gravissime condizioni. Alla guida del furgone si trovava il papà della vittima. Nell’incidente sono rimaste ferite cinque persone, che sono ricoverate all’ospedale di Magenta. Il furgone si è ribaltato ieri, 12 giugno, attorno alle 20.30, sulla Milano-Torino nel tratto tra il casello di Marcallo-Mesero e Novara Est, al km 104. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti della Polstrada, l’elisoccorso, i vigili del fuoco e il personale del 118 con due ambulanze. Le cause sono ancora in fase di accertamento da parte della polizia stradale di Novara Est.


Leggi anche: