Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Maxi incidente sulla A1: schianto tra tir e auto, morte due ragazze. Quattro feriti in gravi condizioni

Coinvolti nell’incidente tra Fabro e Chiusi cinque auto e tre mezzi pesanti. Il tratto è stato chiuso al traffico per diverse ore, con code che hanno raggiunto anche i 15 chilometri

Due ragazze sono morte nell’incidente avvenuto oggi, 17 giugno, sulla carreggiata Nord dell’Autostrada A1 tra le uscite di Fabro e Chiusi, all’altezza del chilometro 414. Nell’incidente sono rimasti coinvolti tre tir e cinque auto. Secondo le prime informazioni le persone rimaste ferite nello scontro sono 7, di cui 4 in gravi condizioni. Due uomini di 38 e 42 anni sono stati trasportati in codice rosso dall’elicottero del 118 all’ospedale Le Scotte di Siena, riportando fratture multiple, mentre altre due persone coinvolte nell’incidente sono state portate via in codice rosso dalle ambulanze. Le cause dell’incidente sono al vaglio della polizia stradale. Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco dei comandi di Terni, Perugia, Arezzo e Siena, che sono intervenuti sul posto con 24 unità e 6 automezzi per liberare le persone dalle lamiere. Le cause dell’incidente sono al vaglio della polizia stradale. Il tratto autostradale a seguito dell’incidente è rimasto chiuso per diverse ore, con code che hanno raggiunto anche i 15 chilometri.


Prima della riapertura del tratto, nell’aggiornamento delle ore 19.18, Autostrade per l’Italia aveva comunicato che «sulla A1 tra Fabro e Chiusi verso Firenze è stata disposta la chiusura del tratto, a seguito di un incidente avvenuto al km 414. All’interno del tratto chiuso la coda di 1 km defluisce lentamente. In direzione Roma segnaliamo 16 km di coda per ripristino incidente nel tratto compreso tra Valdichiana e Fabro e si viaggia su una sola corsia. A causa dell’uscita obbligatoria ci sono 7 km di coda a Fabro e dopo aver percorso la viabilità ordinaria si può rientrare in autostrada a Chiusi». «Per le lunghe percorrenze e per il traffico diretto a Firenze – si legge ancora sul sito di Autostrade – si consiglia di uscire ad Orte percorrere il raccordo Perugia-Bettole con rientro a Valdichiana; percorso inverso per chi è diretto a Roma. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia e tutti i mezzi di soccorso».


Leggi anche: