Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Femminicidio a Codroipo: l’uomo accusato di aver ucciso la moglie da cui si stava separando

Secondo la prima ricostruzione i fatti sono accaduti intorno alle 2 di notte, quando in casa si trovavano anche i due figli della coppia

Una donna di 40 anni è stata uccisa a coltellate la notte scorsa a Codroipo in provincia di Udine. I carabinieri hanno fermato il marito in una zona di campagna alcune ore dopo. Nell’abitazione dove è avvenuto il femminicidio al momento dell’omicidio c’erano anche i figli della coppia, che stavano dormendo, e che, intanto, sono stati affidati ai congiunti. Il Gazzettino racconta che la vittima si chiamava Elisabetta Molaro, mentre l’uomo accusato dell’omicidio si chiama Paolo Castellan. I due erano in fase di separazione. Secondo la prima ricostruzione i fatti sono accaduti intorno alle 2 di notte, quando in casa si trovavano anche i due figli della coppia. La donna sarebbe uscita con un’amica. Al rientro il marito la stava aspettando. Tra i due è scoppiata una lite. Poi l’uomo l’avrebbe accoltellata. In seguito ha chiamato i soccorsi, prima di allontanarsi dall’abitazione. L’uomo è stato portato in ospedale perché trovato dai militari in stato confusionale. Ora Castellan è in stato di fermo nella cella di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri di Udine. I bimbi sono stati affidati ai nonni.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: