Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Spari a San Pietro, un’auto travolge le transenne a tutta velocità. I militari aprono il fuoco: scattati i protocolli antiterrorismo

L’inseguimento è avvenuto poco prima dell’Angelus con la zona piena di fedeli e turisti. Arrestato il conducente

Nella mattinata di oggi, 19 giugno, in pieno centro a Roma un uomo al volante di una Bmw ha travolto le transenne di San Pietro in via Paolo VI a tutta velocità, rischiando di investire i carabinieri e spaventando fedeli e turisti diretti verso la piazza per ascoltare l’Angelus di Papa Francesco. Dalle prime ricostruzioni il conducente dell’auto non si sarebbe fermato all’alt intimatogli dai carabinieri, andando a finire contro le transenne. Dopo essersi apparentemente fermato, l’uomo ha ripreso a scappare in macchina inseguito dai militari che hanno a quel punto aperto il fuoco, sparando colpi di pistola contro le gomme e riuscendo finalmente a fermare l’auto. Portato in commissariato, l’uomo è stato indentificato come cittadino di nazionalità albanese di cui rimangono ancora ignote le generalità. L’episodio ha fatto immediatamente scattare i protocolli antiterrorismo anche se l’attacco sembrerebbe non avere nulla a che fare con un movente religioso o politico.


Leggi anche: