Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Prende a pugni due vigilesse per una multa: in carcere un uomo nel ragusano

Il fatto risale al 3 luglio, quando l’indagato, di 47 anni, avrebbe protestato per una contravvenzione prima speronando l’auto delle agenti, poi picchiandole

Ha aggredito e picchiato domenica scorsa due vigilesse in via Pinchielli, nel centro di Scicli, nel ragusano. Ora l’uomo, S.S., di 47 anni, è stato portato nel carcere di Ragusa. Secondo le ricostruzioni, l’uomo si era arrabbiato per una multa e l’aveva fortemente contestata alle due agenti della Polizia municipale. Con la sua auto avrebbe speronato quella delle vigilesse, per poi aggredirle a pugni. Dopo essere stato fermato, l’aggressore era stato inizialmente messo ai domiciliari. Ieri, in sede di convalida dell’arresto, il giudice per le indagini preliminari ha deciso di applicare la misura cautelare in carcere. L’uomo, che aveva già altri precedenti penali, è stato dunque accompagnato in contrada Pendente, dove attenderà il processo. Le due vigilesse sono state soccorse e medicate in ospedale. La prognosi, per loro, è di otto giorni.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: