Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Incidente in Alta Valle Spluga, morto un escursionista: precipitato per 100 metri mentre percorreva un sentiero

Aveva intrapreso un tratto particolarmente esposto l’uomo caduto sull’Alpe Angeloga. A dare l’allarme un gruppo di persone che ha visto l’incidente

È morto precipitando per un centinaio di metri un escursionista che stava percorrendo un sentiero sull’Alpe Angeloga, a circa 2.200 metri di quota, nell’Alta Valle Spluga nel Comune di Campodolcino, in provincia di Sondrio. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo è caduto dopo che aveva intrapreso un tratto particolarmente esposto, che collega l’Alpe al Lago Nero. L’allarme al Soccorso alpino è partito da un gruppo di persone che si trovava più in basso e che avrebbe assistito all’incidente.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: