Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, arrestato il piromane dietro l’incendio alla Pisana: il 62enne beccato con l’accendino in mano – Il video

L’uomo si aggirava nella zona del rogo scoppiato ieri 17 luglio con un accendino in mano. Ora è accusato di incendio boschivo doloso

Un uomo di 62 anni è stato arrestato con l’accusa di aver provocato il vasto incendio che ieri è divampato nel parco della Tenuta dei Massimi, nella zona di Pisana a Roma. Il piromane è stato notato aggirarsi nell’area del rogo con un accendino in mano dai vigili del fuoco, intervenuti per domare le fiamme. Fermato dagli agenti di polizia, ora è accusato di incendio boschivo doloso. L’incendio è scoppiato ieri mattina, 17 luglio, con le fiamme che sarebbero partite da diversi punti.I vigili del fuoco, supportati da un Canadair, un elicottero e gli operatori della Protezione civile, sono riusciti a contenere il rogo in poche ore, evitando almeno che l’incendio si propagasse al boschetto vicino. Ad aiutare i pompieri si sarebbero aggiunti anche i titolari delle attività della zona, che hanno messo a disposizione gli attacchi nelle loro aziende per i bocchettoni dell’acqua per i mezzi dei vigili del fuoco.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: